World Expo Commissioners Club sigla un importante accordo con Kazakh Invest a Expo 2017Astana

World Expo Commissioners Club  ha siglato un importante accordo con Kazakh Invest  in occasione della conferenza stampa dello scorso 11 giugno; un passo importante che permette ad Aziende di tutto il mondo, rappresentate  ad Astana dai Commissari dei vari Paesi,  di realizzare transazioni e business con il Kazakhstan.

 

WECC ha rapporti consolidati con i Commissari di piu’ di 120 Paesi al mondo oltre ad una rete di relazioni forti e capillari sia nel pubblico che nel privato. Oggi il Club conta oltre 1.000 soci e ha sedi a Milano, Shanghai, Antalya e Astana.

 

Kazakh Invest è una società nazionale autorizzata ad attuare misure di sostegno  per implementare attività industriali e innovative e per attrarre investimenti nell'economia della Repubblica del Kazakhstan.

 

Il focus dell’accordo e’ rivolto in particolare  ai seguenti mercati : siderurgico, petrolchimico, alimentare, automotive, agricolo, chimico oltre ai settori che si occupano della produzione di macchinari e attrezzature per l’ industria mineraria, agricola, edile e ferroviaria.

 

Relatori alla conferenza stampa, alla quale hanno partecipato giornalisti e tv sia locali che internazionali

 

- MAXAT KABASHEV: Executive Chairman,  Kazakh Invest

- ALESSANDRO ROSSO: President,  World Expo Commissioners Club

- WANG HUI: Vice President - Asia,  World Expo Commissioners Club  

- ELAZAR COHEN: Israel Commissioner Expo 2017 Astana

- JACOPO STECCHINI: International Director, 3rd Floor

 

Presente alla conferenza stampa anche Stefano Ravagnan, Ambasciatore d’Italia in Kazakshan.

 

’L’accordo siglato con Kazakh Invest è un esempio importante di quanto il WECC possa essere determinante per creare sinergie commerciali ed ampliare la rete di relazioni internazionali’’ dichiara Alessandro Rosso Presidente WECC

 

Expo 2017 Astana, è l’Esposizione Internazionale che si svolge dal 10 Giugno al 10 Settembre 2017, ad Astana in Kazakistan. “Future Energy” è  il tema di questa Esposizione  dedicata alla produzione sostenibile di energia nell'immediato futuro, con riferimento alla relazione con l'ambiente e alle energie rinnovabili.  È la prima volta che un Paese centro-asiatico ospita un evento di questo tipo, con 80 paesi partecipanti e circa 5 milioni di visitatori previsti in 3 mesi.

 

WECC, di cui Alessandro Rosso Group è socio fondatore, è presente ad Astana per proseguire la sua mission, iniziata con Expo Milano 2015, di favorire networking e collaborazione tra Commissari, Direttori dei Padiglioni, Istituzioni e Aziende.

 

La nuova sede del WECC ad Astana è uno spazio di circa 450 mq situato in una posizione privilegiata all'interno dell'area espositiva. Lo spazio, attrezzato con tutte le tecnologie più avanzate comprende una sala riunioni, una lounge e diverse aree espositive ed è a disposizione dei membri del Club per organizzare meeting, incontri B2B e B2G ed eventi.